Mercoledì della scorsa settimana (23 settembre) si è verificato un incendio nella zona dei campi dimostrativi. Di seguito il racconto che ci è arrivato da Andrea Botta, fondatore della Meru Herbs Kenya.

“Sono tornato a Embu dopo alcuni giorni al campo. Mercoledì un incendio doloso nella terra della chiesa che si trova a est della nostra demo. Un furioso vento ha aiutato in breve il fuoco a entrare nel nostro terreno e devastato sopratutto la zona apicultura con gli alveari e la green house che però era vuota.

Temevo un molto più grave danno se il fuoco superarava la siepe del campo e del nuovo eco lodge. Per fortuna tutta la popolazione, piccoli e grandi è accorsa in aiuto e son riusciti a fermare il fuoco prima della siepe del campo.

E’ stata per me una una grande sorpresa vedere tutta la gente con poveri mezzi di frasche e badili e secchi a combattere le fiamme. In tutto poco più di una ora. Giovedì mattina abbiamo constatato i danni, per fortuna solo gli alveari quasi tutti da riparare e la green house che sarà da ricoprire con nuova plastica.

Giovedì notte arrivata la prima pioggia. Sarebbe stato un grande disastro se il fuoco avesse raggiunto sia la zona dell ecolodge che i grandi alberi del campo. Ora prenderanno misure di sicurezza che il fuoco non possa più toccare e raggiungere la demo shamba. Purtroppo via tutti gli alberi, che per gli incendi come questi sono micidiali”