Nella seconda metà di giugno i nostri soci Anna e Piero hanno partecipato ad una missione di monitoraggio del progetto “Alimentare lo sviluppo” di Ipsia Acli alla Meru Herbs Kenya.

Un’occasione per conoscere da vicino questa realtà, le persone che ne fanno parte e verificare l’andamento del progetto che sta implementando le coltivazioni, offrendo corsi e strumenti per migliorare l’irrigazione e incentivare la coltivazione biologica, fornire nuovi strumenti produttivi e costruire un progetto di ecoturismo con un nuovo lodge.

“è stata una bellissima esperienza che ci ha permesso di conoscere meglio un Paese, una cooperativa e le storie di tante persone che con il loro lavoro creano comunità, sviluppo sostenibile e futuro in una zona remota e un tempo semidesertica; abbiamo apprezzato l’ospitalità e l’amicizia oltre all’impegno di tanti in questa avventura; in particolare ringraziamo Ipsia Acli per l’opportunità di aver partecipato alla missione di monitoraggio del progetto “Alimentare lo sviluppo”, Andrew e Margaret Botta per l’accoglienza, i cooperanti Giulia e Mirko, Federica e Gianella del Servizio Civile per averci fatto da guida e per il loro instancabile lavoro a fianco delle tante donne come Sally, Anisia, Agnes, Lucy che con il loro lavoro rendono possibile la Meru Herbs”

Anna e Piero hanno avuto modo di incontrare e conoscere lo staff dell’ufficio di Nairobi e del base camp, visitare le zone di produzione, alcuni contadini che forniscono i loro prodotti alla Meru Herbs e il progetto idrico che deviando le acque del fiume Kitheno ha consentito di rendere coltivabili le terre di quest’area rurale un tempo semidesertica